Il Coro di Chicago e i ragazzi di Oliver Twist
15 Maggio 2017
Il Coro di Oliver, sostenuto dalla Fondazione Oliver Twist, e il Chicago Children’s Choir diretto da Josephine Lee, da cui i ragazzi della Onlus comense da sempre traggono ispirazione, danno nuova prova della loro sintonia e collaborazione. Il 10 luglio p.v. si terrà infatti, presso l’Unicredit Pavilion di Milano, una serata di beneficenza che li vedrà insieme protagonisti.
 
La prova generale in vista di questo importante evento si è svolta a Cernobbio, presso Anagramma, nel giardino di Villa Bernasconi, lo scorso 11 maggio.  
 
Un importante traguardo e un sogno che si realizza per il Coro di Oliver. Nato nel 2013 all’interno della Scuola Oliver Twist di Como, il Coro si ispira al principio secondo cui ogni forma artistica, musica in primis, sia terreno fertile per creare aggregazione, socializzazione e strumento positivo di recupero. 
 
Il Coro è composto da 50 ragazzi di età compresa tra i 6 e i 18 anni, diretti  dal maestro Angelo Nicastro, che, all’interno del loro percorso curriculare di studio, hanno voluto inserire ore di educazione musicale: unire i giovani attraverso la musica può essere infatti un fondamentale strumento formativo ed educativo. 
 
Educare attraverso la bellezza, affinché ciascuno possa scoprire, esprimere e testimoniare l’eccellenza che ha in sé, a prescindere dal contesto di provenienza è uno dei principi fondamentali della Scuola Oliver Twist.