Policy aziendali e informativa al pubblico
30 Luglio 2013
Policy per la gestione dei conflitti di interesse

La Società ha adottato ogni misura ragionevole per identificare i conflitti di interesse che potrebbero sorgere tra sè stessa e gli OICR gestiti e i partecipanti agli stessi, tra i suoi clienti e gli OICR, o tra i diversi OICR gestiti. Ai sensi della vigente normativa la SGR è tenuta ad individuare le circostanze che generano o potrebbero generare un conflitto di interesse che possa ledere gravemente l’interesse di uno o più Investitori e a dotarsi di una efficace politica di gestione dei conflitti di interesse, adeguata alle dimensioni ed all’organizzazione della SGR stessa, nonché alla natura, alle dimensioni ed alla complessità della sua attività. La SGR ha pertanto identificato le situazioni di conflitto di interesse che possono sorgere al momento della fornitura dei servizi o attività di investimento e ha definito le procedure da seguire e le misure da adottare per gestire tali conflitti.

Qualora dovessero emergere ulteriori conflitti di interesse per i quali le misure adottate non dovessero risultare sufficienti per assicurare, con ragionevole certezza, che il rischio di nuocere agli interessi dei patrimoni gestiti sia evitato, la SGR ne informerà in modo chiaro e dettagliato gli Investitori.

PDF icon Policy conflitti interessi


Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

La Società, nella prestazione del servizio di gestione di portafogli e nella prestazione dell’attività di gestione collettiva del risparmio, si impegna ad adottare tutte le misure ragionevoli per ottenere il miglior risultato possibile da intendersi come miglior risultato possibile “atteso” e non come miglior risultato “effettivo”.
Kairos Partners SGR S.p.A. ha quindi definito una strategia di esecuzione e di trasmissione, allo scopo di ottenere il miglior risultato possibile per i clienti a cui presta il servizio di gestione di portafogli e per gli OICR gestiti.

Nell’attuazione delle scelte di investimento la Società esegue o trasmette gli ordini utilizzando Intermediari di elevato standing, che rispettino criteri di riservatezza, affidabilità e solidità finanziaria in grado di assicurare la regolare esecuzione delle operazioni e di minimizzare il rischio di controparte. A tal fine, per ogni tipologia di strumento finanziario/mercato, la SGR utilizza di norma più Intermediari onde evitare una eccessiva concentrazione nei confronti di una medesima controparte e di ridurre la riconoscibilità da parte del mercato delle strategie di investimento adottate.

PDF icon Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini


Policy diritti di voto

La Società ha sviluppato un insieme di regole volte a definire le modalità per l’esercizio dei diritti di voto di pertinenza degli strumenti finanziari azionari presenti nei portafogli degli OICR dalla stessa gestiti, individuando principi di orientamento generale da seguire in funzione delle migliori pratiche di governance delle imprese comunemente accettate. La Società si impegna ad esercitare in modo ragionevole e responsabile, per conto dei sottoscrittori, i diritti di voto, nella consapevolezza che l’assemblea degli azionisti rappresenti un momento fondamentale nella vita di una società e che le decisioni assunte in seno alla medesima possano influenzare, nel medio e lungo periodo, il valore degli strumenti finanziari detenuti.

PDF icon Policy diritti voto


Policy remunerazione e incentivazione

PDF icon Policy remunerazione e incentivazione


Informativa al pubblico

PDF icon Informativa al pubblico Gruppo Kairos 2016