Banche: Camera, ad arbitrato anche titoli acquistati sul mercato secondario
17/02/2017 - 15:16

Condizione posta da commissione Finanze a Dpcm su procedure (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 17 feb - Accesso alla procedura arbitrale anche per gli strumenti finanziari subordinati acquistati da intermediari diversi dalla banca emittente, sul mercato secondario. E' l'unica condizione posta al Governo dalla commissione Finanze della Camera nel parere favorevole al Dpcm sul collegio arbitrale di tutela degli investitori delle quattro banche poste in risoluzione. Tra le osservazioni della Commissione figura la richiesta di valutare l'opportunita' di affidare al presidente del Consiglio i poteri, sia di nomina dell'intero collegio arbitrale, sia di designazione di uno dei due componenti. Nel parere si osserva, in particolare, 'se non sia invece preferibile prevedere che i due componenti del collegio siano designati uno dal ministro della Giustizia e uno dal ministero dell'Economia e delle finanze e siano poi entrambi nominati dal presidente del Consiglio'.

Bof

(RADIOCOR) 17-02-17 15:16:40 (0341) 5 NNNN