Imprese: Bei, ripartiti investimenti anche grazie a policy pubbliche
13/02/2018 - 16:58

Panucci (Confindustria): continuita' agli interventi pubblici (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 13 feb - Gli investimenti privati in Italia sono ripartiti: quattro imprese su cinque (82%) hanno realizzato investimenti nell'ultimo anno e il gap con l'Europa (84% di imprese che investono) si sta chiudendo (84%). I numeri dell'indagine realizzata dal Gruppo Bei su investimenti e finanza in Italia dicono che la ripresa e' dovuta "anche a provvedimenti normativi sugli iper e super ammortamenti, al piano Industria 4.0 e alle nuove previsioni delle leggi di stabilita' 2017 e 2018 a sostegno degli investimenti in infrastrutture". Il rapporto Bei indica che investono di piu' le grandi imprese (92%) delle piccole (76%). Solo il 13% del campione non ha fatto investimenti. l'Italia non sfigura nel confronto europeo per gli investimenti in innovazione, un dato commentato positivamente dal direttore generale di Confindustria, Marcella Panucci, in una tavola rotonda che ha seguito la presentazione del rapporto al ministero dell'Economia con la presenza del ministro Pier Carlo Padoan. "Le politiche messe in campo nell'ultima legislatura hanno favorito gli investimenti in ricerca e innovazione" nota Panucci. "Chiediamo continuita' degli interventi e per questo temiamo che le policy messe in campo possano essere messe in discussione. Invochiamo continuita'". Panucci aggiunge che il piano Industria 4.0. "va consolidato con incentivi non shock ma resi strutturali".

Ggz

(RADIOCOR) 13-02-18 16:58:36 (0430) 5 NNNN