Wall Street: si ferma il recupero, indici aprono in calo, Dow -0,3% -2-
13/02/2018 - 15:51

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - New York, 13 feb - A livello societario, AmerisourceBergen vola (+11,6%) dopo indiscrezioni del Wall Street Journal secondo cui Walgreens Boots Alliance (+1,3%), il colosso mondiale del benessere e della commercializzazione di medicinali guidato dall'italiano Stefano Pessina, ha messo gli occhi sull'azienda che distribuisce farmaci. Nello stesso settore, i tradizionali fornitori di prodotti ospedalieri soffrono, non solo perche' sono visti come target meno probabili di acquisizioni ma anche per via di indiscrezioni secondo cui Amazon (+1%) punta a mettere piede nel loro stesso settore: McKesson perde il 2,3%, Cardinal Health lascia sul terreno il 4% e Owens & Minor segna un -6,6%. Express Scripts, da tempo vista come una potenziale preda di Walgreens, scivola dello 0,7%. Nel settore alimentare, PepsiCo soffre (-0,6%) per via di una domanda in calo nell'America del Nord. Il gruppo di abbigliamento sportivo Under Armour (+16%) ha messo a segno vendite migliori del previsto nel trimestre che ha incluso lo shopping natalizio. Blue Apron, fornitore di scatole contenenti l'occorrente per cucinare un pasto, balza del 13,4%: ha chiuso un trimestre con una perdita piu' contenuta delle stime. Il titolo e' sostenuto anche dall'idea presa in considerazione dall'amministrazione Trump, che vorrebbe sostituire parte del programma di buoni alimentari per i poveri con consegne di scatole come quelle offerte da Blue Apron. General Motors (-0,5%) ha detto che chiudera' una delle sue quattro fabbriche in Corea del Sud subendo oneri per 850 milioni di dollari; entro qualche settimana decidera' il destinato degli altri impianti.

A24-Spa

(RADIOCOR) 13-02-18 15:51:53 (0387) 5 NNNN