Salone del Risparmio 2017
13 Aprile 2017
Anche quest’anno il Gruppo Kairos ha partecipato al Salone del Risparmio, evento dedicato agli operatori professionali, organizzando una conferenza dedicata al tema degli investimenti alternativi.
 
Amir Kuhdari, Direttore Commerciale Reti e Istituzionali, ha spiegato ancora ancora una volta il DNA di Kairos, società di gestione del risparmio che opera dal 1999 secondo logiche differenti rispetto a quelle che contraddistinguono la grande industria.
In particolare è stata un'ottima occasione per puntare i riflettori su due soluzioni d'investimento adatte all'attuale contesto di mercato: Kis Italia e Kis Pegasus UCITS.
 
KIS Italia è un comparto azionario long-short che investe in maniera flessibile sul mercato azionario italiano in maniera flessibile trasformando le inefficienze in opportunità. Una strategia vincente che Massimo Trabattoni, Responsabile Azionario Italia, adotta dal 2009 e che sarà applicata anche alla proposta PIR di Kairos, prossimo al lancio. Il portafoglio di KIS Italia PIR, gestito dunque in maniera dinamica, sarà costruito intorno a tre asset class: azionario Italia, azionario Europa (Large Cap) e obbligazionario Corporate. La componente azionaria europea permette di ridurre la concentrazione del rischio Paese, mentre l’obbligazionaria bilancia le altre due componenti puntando sulle emissioni societarie.
 
KIS Pegasus UCITS è un comparto azionario che investe in un portafoglio diversificato prevalentemente composto da  titoli europei con favorevoli prospettive di business, selezionati in base alla conoscenza diretta delle singole società, con focus sulle “special themes”.
In un anno ricco di opportunità così come si presenta il 2017, che mostra enormi opportunità in termini di creazione di alpha, Kairos sceglie di puntare sull'analisi dei fondamentali e sulle reali potenzialità di crescita delle aziende, con una particolare attenzione rivolta al tessuto imprenditoriale italiano.
 
Per ulteriori dettagli consulta la Rassegna stampa.