L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA COME MOTORE DI CRESCITA

L’attuale scenario globale è contraddistinto dal rallentamento dei processi di globalizzazione, dal ridisegno delle filiere produttive nelle principali geografie, dalla necessità di raggiungere un’autosufficienza tecnologica ed energetica e da una crescente consapevolezza circa le tematiche ambientali sociali e di buona governance.

Al contempo, l’accelerazione dell’innovazione tecnologica se da un lato sta creando nuove opportunità di business e di investimento, dall’altro sta aumentando la volatilità dei mercati finanziari.

I settori più esposti sono quelli ad alta tecnologia – come l’informatica, le telecomunicazioni, l’elettronica e la biotecnologia – che negli ultimi anni hanno registrato una forte crescita che non sembra destinata ad arrestarsi. L’innovazione tecnologica sta anche avendo un impatto significativo sui settori tradizionali, come la produzione industriale, i consumi, i servizi finanziari, le energie rinnovabili e la salute. Queste aziende stanno investendo in nuove tecnologie per rimanere competitive e per rispondere alle esigenze dei clienti in continua evoluzione, migliorando l’efficienza dei loro processi e sviluppando il potenziale per creare nuovi mercati e prodotti.

RISPOSTE DI VALORE NEL POTENZIALE DEL CAMBIAMENTO

KIS Innovation Trends è un prodotto azionario tematico denominato in dollari che investe nei mercati globali, proponendosi di identificare le società più performanti, innovative, con un alto contenuto tecnologico e potenzialmente capaci di diventare leader nei rispettivi settori di appartenenza.

Ci riferiamo in particolare a quelle società che beneficeranno delle tendenze economiche e sociali di lungo periodo, quali le «tecnologie dirompenti», ovvero le tecnologie che presumibilmente influenzeranno i comportamenti sociali e dei consumatori, come anche il cambiamento demografico e climatico.

L’OFFERTA DI KAIROS

L’universo di investimento di KIS Innovation Trends è ampio e composto da almeno l’80% da titoli azionari internazionali. Si tratta di una soluzione di investimento che combina l’analisi utilizzata al fine di identificare titoli specifici all’interno dei settori e dei mercati che offrono le migliori opportunità di investimento (bottom-up) con un’analisi focalizzata sulle condizioni macroeconomiche (top-down).

Per poter estrarre valore dall’attuale contesto economico-finanziario, il team di gestione analizza l’impatto delle innovazioni, non esclusivamente limitato al settore tecnologico, ma dalle applicazioni multisettoriali in ambiti che garantiscono alle aziende efficientamento nella fornitura di beni e servizi, come ad esempio nei settori: finanziario, sanitario, industriale, beni di consumo ed energetico.

Le direttrici dell’innovazione identificate da KIS Innovation Trends sono quattro:


I settori in cui investe KIS Innovation Trends
I settori in cui investe KIS Innovation Trends

Il Comparto è gestito attivamente integrando analisi fondamentale e quantitativa, con un orizzonte di investimento a medio-lungo termine. Il processo di investimento inizia con la valutazione dell’universo investibile che avviene su scala globale. Il gestore individua tramite un processo di analisi fondamentale le aziende oggetto dell’investimento.

La costruzione complessiva del portafoglio seguirà in particolare questi criteri:

  • titoli azionari quotati emessi da società internazionali;
  • esposizione geografica globale;
  • società con valutazioni ragionevoli rispetto alle prospettive di crescita, alla generazione di cassa e con una sostenibile esposizione debitoria;
  • concentrazione degli investimenti, ovvero max 5% su un singolo titolo, previsti 40-50 titoli in portafoglio.

Il Comparto mira ad accrescere il capitale nel medio-lungo termine sovraperformando il benchmark di riferimento, utilizzato ai fini di raffronto della performance e per il calcolo della commissione di performance.

Il portafoglio è investito in ottica di lungo periodo di circa 40-50 titoli caratterizzati da una crescita dirompente con focus globale.

Il moderato livello di correlazione del portafoglio rispetto al mercato di riferimento consente al prodotto di funzionare da valido strumento di diversificazione ed efficientamento dell’asset allocation azionaria.

Il processo di investimento di KIS Innovation Trends

Secondo il Regolamento SFDR sui fondi ESG il comparto è classificato come art. 8. Ulteriori informazioni sugli aspetti relativi alla sostenibilità sono disponibili al link https://www.kairospartners.com/esg/ e nel prospetto.

 

KIS innovation Trends è rivolto ad investitori con una tolleranza al rischio alta, che possano accantonare il capitale per un periodo di almeno 5 anni e che desiderino soddisfare obiettivi di investimento definiti, abbiano esperienza o comprendano i cosiddetti prodotti di capitale di rischio e siano disposti a sopportare perdite di capitale anche significative (qualora dovessero verificarsi). L’investimento implica una componente di rischio, di conseguenza il capitale investito in origine potrebbe non essere recuperato in tutto o in parte. I rendimenti passati non sono una garanzia dei risultati futuri. L’indicatore sintetico di rischio di KIS Innovation Trends è classificato al livello 4 su 7. Le informazioni complete sui rischi sono disponibili sul Prospetto e sul KID.

IL TEAM DI GESTIONE

La gestione di KIS Innovation Trends è affidata ad Alberto Tocchio e Riccardo Quagliotti che vantano una pluriennale esperienza maturata sul mercato azionario sia in termini di competenze gestionali che di tecniche di analisi top-down e bottom-up.

Il Team di gestione è in grado, infatti, di generare e intercettare le migliori idee di investimento. La consolidata expertise nell’analisi e nella selezione di titoli, unita al costante monitoraggio dei temi e alla capacità di Kairos di anticipare nuovi e promettenti trend, rendono distintiva questa soluzione di investimento.

Alberto Tocchio
Alberto Tocchio
Portfolio Manager
Riccardo Quagliotti
Riccardo Quagliotti
Portfolio Manager

Siamo firmatari del PRI, Principles for Responsible Investment, l’iniziativa delle Nazioni Unite che contribuisce allo sviluppo di un sistema finanziario globale sempre più sostenibile.

Siamo firmatari del Carbond Disclosure Project (CDP), l’organizzazione non profit internazionale che intende contribuire alla costruzione di un’economia sostenibile per le persone e il pianeta.

Per maggiori dettagli su KIS Innovation Trends

CLICCARE QUI >
Per richiedere una consulenza personalizzata

CLICCARE QUI >

Disclaimer
Questa è una comunicazione di marketing con finalità promozionali. Si prega di consultare il Prospetto e il documento contenente le informazioni chiave (KID) prima di prendere una decisione finale di investimento, disponibili in lingua italiana sul sito www.kairospartners.com nonché presso la sede legale di Kairos Partners SGR S.p.A. (“Kairos”) e i soggetti collocatori, anche in forma cartacea. Una sintesi dei diritti degli investitori è disponibile in lingua italiana e inglese al link https://www.kairospartners.com/sintesi-dei-diritti-degli-investitori-it-en/. I rendimenti sono rappresentati al netto delle spese a carico del Fondo e al lordo degli oneri fiscali. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. L’investimento riguarda l’acquisizione di azioni del Fondo e non di una determinata attività sottostante che resta di proprietà del Fondo medesimo e implica una componente di rischio, di conseguenza il capitale investito in origine potrebbe non essere recuperato in tutto o in parte. Le oscillazioni dei tassi di cambio possono influenzare il valore dell’investimento e i costi laddove espressi in una valuta diversa da quella di riferimento dell’investitore. Informazioni sulle specificità del Fondo e sugli aspetti generali in tema di sostenibilità (ESG) ai sensi del Regolamento (UE) 2019/2088, sono disponibili al link www.kairospartners.com/esg/. In caso di commercializzazione del Fondo in paesi diversi da quello di origine, Kairos ha il diritto di porre fine agli accordi per la commercializzazione in base al processo di ritiro della notifica previsto dalla Direttiva 2009/65/CE.
Le informazioni e le opinioni qui riportate non costituiscono un’offerta al pubblico, né una raccomandazione personalizzata, non hanno natura contrattuale, non sono redatte ai sensi di una disposizione legislativa, non sono sufficienti per prendere una decisione di investimento e non sono dirette a persone residenti negli Stati Uniti o ad altri soggetti residenti in Paesi dove il Fondo non è autorizzato alla commercializzazione. Le informazioni e i dati sono ritenuti corretti, completi e accurati. Tuttavia, Kairos non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, sull’accuratezza, completezza o correttezza dei dati e delle informazioni e, laddove questi siano stati elaborati o derivino da terzi, non si assume alcuna responsabilità per l’accuratezza, completezza, correttezza o adeguatezza di tali dati e informazioni, sebbene utilizzi fonti che ritiene affidabili. I dati, le informazioni e le opinioni, se non altrimenti indicato, sono da intendersi aggiornati alla data di redazione, e possono essere soggetti a variazione senza preavviso né successiva comunicazione. Eventuali citazioni, riassunti o riproduzioni di informazioni, dati e opinioni qui fornite da Kairos non devono alterarne il significato originario, non possono essere utilizzati per fini commerciali e devono citare la fonte (Kairos Partners SGR S.p.A.) e il sito web www.kairospartners.com. La citazione, riproduzione e comunque l’utilizzo di dati e informazioni di fonti terze deve avvenire, se consentito, nel pieno rispetto dei diritti dei relativi titolari.

Kairos Partners SGR SpA | Via San Prospero 2 I-20121 Milano – P.Iva 12825720159 | Tutti i diritti riservati

IL NUOVO
MAGAZINE DIGITALE DI KAIROS
E’ ONLINE

d